• Assalzoo, Veronesi: “Un augurio di buon lavoro al neo Ministro Teresa Bellanova”

    Print
    Veronesi podio1

    “Al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e alla neo Ministro delle Politiche Agricole, Teresa Bellanova rivolgiamo i migliori auguri per un buon e proficuo lavoro, auspicando un’attenzione particolare al tema dell’agricoltura che rappresenta il fulcro dell’agroalimentare italiano e un settore di primaria importanza per l’economia nazionale”. Con queste parole Marcello Veronesi, Presidente Assalzoo (Associazione Nazionale tra i Produttori di Alimenti Zootecnici), commenta la nomina di Teresa Bellanova alla guida del Ministero.

    “L’industria mangimistica italiana auspica – prosegue Veronesi - che tra le priorità di intervento più urgenti vengano considerate quelle necessarie a sostenere la zootecnia italiana, anche con la nomina di un Sottosegretario con una specifica delega, con la definizione di un piano zootecnico nazionale che incentivi gli allevamenti nazionali e la loro potenzialità produttive, anche nell’ottica di una maggiore penetrazione sui mercati internazionali, con una strategia mirata a sostenere la produzione di materie prima agricole, con riferimento particolare al mais che più di tutte sta risentendo della grave crisi produttiva che ha portato al crollo del 50% del raccolto in pochi anni, e con una decisa apertura ai temi dell’innovazione scientifica, tenuto conto dell’indispensabile ruolo che la ricerca riveste per favorire lo sviluppo produttivo e contribuire a dare maggiore competitività all’intero settore agroalimentare e zootecnico”.

    Da parte di Assalzoo c’è la massima disponibilità al dialogo e alla collaborazione istituzionale per rafforzare il Sistema agroalimentare Italiano, unendo in maniera sinergica il lavoro di imprenditori, istituzioni e politici con l’obiettivo comune di aumentare le potenzialità produttive e di mercato delle eccellenze del made in Italy alimentare”, conclude Marcello Veronesi.

    red. 08-09-2019 Tag: assalzooagroalimentareeuropacommercioexport
Articoli correlati
  • Assalzoo, su Rai Parlamento un viaggio nel mondo della mangimistica

    Circa 8500 addetti, più di 14,4 milioni di tonnellate di produzione, un fatturato, in crescita, pari a 6,2 miliardi di euro. Sono i numeri dell’industria mangimistica rappresentata da Assalzoo, l’Associazione Nazionale tra i Produttori di...

    21-01-2020
  • Fieragricola, panoramica degli incontri di Assalzoo

    Dal 29 gennaio all’1 febbraio Veronafiere ospiterà la nuova edizione di Fieragricola, l’evento dedicato al comparto agricolo e a tutti i suoi settori, tra cui la zootecnia e la mangimistica. La kermesse, a cadenza biennale, è...

    21-01-2020
  • Unione europea, export agroalimentare in forte aumento

    L’agroalimentare europeo rafforza la sua presenza sui mercati esteri. Anche a ottobre l’export è risultato in aumento, +12% rispetto allo stesso mese del 2018 toccando quota 14,7 miliardi di euro. Anche le importazioni hanno fatto registrare...

    17-01-2020
  • Ismea, buoni margini di crescita per i formaggi pecorini

    Il comparto ovicaprino ricopre un ruolo marginale nel settore primario ma i margini di crescita del mercato dei formaggi pecorini sono notevoli. Poco più di una famiglia su due (il 53%) acquista almeno una volta l’anno qualsiasi tipologia di...

    11-01-2020
  • Acquacoltura, Assalzoo: mangime italiano all’avanguardia

    A seguito delle recenti trasmissioni televisive che hanno avuto per oggetto il settore dell’acquacoltura, Assalzoo (Associazione nazionale tra i Produttori di Alimenti Zootecnici) evidenzia che, al di là dei continui richiami mediatici tesi a...

    19-12-2019